Overblog
Segui questo blog Administration + Create my blog

Il Blog di Petardo

Cinema, cucina, turismo, fai da te...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Cena all'Eye (museo del cinema)

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Cena all'Eye (museo del cinema)
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Cena all'Eye (museo del cinema)

Per la sera del secondo e ultimo giorno ad Amsterdam cercavo un ristorante arioso, luminoso, interessante e informale. Per questo ho evitato il centro storico, dove i locali sono spesso piuttosto bui ed angusti. Trovo un posto con le caratteristiche citate a nord della stazione ferroviaria, al di la' del largo canale raggiungibile attraverso 2 tunnel sottomarini. Si trova nel moderno e particolare palazzo dell'Eye Filmuseum, inaugurato nel 2012. Offre un'ampia vetrata con vista sul canale. Il menu' presenta 4 "starters" e 8 "main courses" a prezzi modici (per la media di Amsterdam) dai 10 ai 20...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Tour in battello

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Tour in battello
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Tour in battello

Una classica attivita' del turista-tipo ad Amsterdam e' il tour in battello per i canali della citta'. Ci sono vari moli da dove partono questi tour, tipicamente della durata di 1 ora e con costi di 12 - 15 euro. Quello che abbiamo scelto (casualmente) noi si trova poco lontano dalla stazione ferroviaria, lungo un canale posto davanti (Geldersekade). Nonostante fosse la fine di Agosto, quella mattina (Lunedi' 30) sul battello eravamo solo 4 persone. Il giro, gradevole, offre una vista della citta' inusuale. Non mancano le pittoresche "case galleggianti", abitazioni realizzate all'interno di barche,...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - In giro per la citta'

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - In giro per la citta'
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - In giro per la citta'

In un lunedi' di fine Agosto dal cielo plumbeo Amsterdam appare piu' sonnacchiosa del previsto. Sono le 9.30, nel centro storico molti esercizi commerciali non sono ancora aperti, e persino trovare un bar per la colazione non e' immediato. Girovagando senza una meta precisa tra i canali, sfioriamo il quartiere a luci rosse dove una signorina un po' in carne non particolarmente giovane attendeva, in abiti succinti, all'interno di una vetrina. Ci imbattiamo in uno shopping center posto in un eclettico palazzo (piuttosto comuni ad Amsterdam) a mattoni bianchi e rossi. Entriamo. Molti i negozi chiusi...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Cena al ristorante "De Jonge Dikkert"

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Cena al ristorante "De Jonge Dikkert"
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Cena al ristorante "De Jonge Dikkert"

Considerato dalla guida Michelin un ristorante dall'ottimo rapporto qualita'/prezzo, scegliamo per la cena questo caratteristico locale realizzato all'interno di un mulino a vento del 1672. Contrariamente a come mi sarei aspettato il mulino non e' in aperta campagna ma immerso tra le villette della periferia di Amsterdam. Curioso il nome: "De Jonge Dikkert" significa "Il giovane ciccione"... Decisamente curato (ma a mio parere un po' poco illuminato) il suggestivo interno del mulino. Dal menu' capiamo subito che il denominatore del famoso rapporto qualita'/prezzo citato dalla Michelin e' un numero...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Hotel Best Western

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Hotel Best Western
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 5 - Amsterdam - Hotel Best Western

Se si arriva ad Amsterdam con l'auto, parcheggiare e' un grosso problema. Per questo l'ampia zona (recintata) a disposizione delle auto dei clienti che offre l'Hotel Best Western e' uno dei motivi per sceglierlo. Ma non e' l'unico. La spaziosa reception, la modernita' e pulizia dei locali e le stanze piu' che decorose fanno di questo hotel un'ottima soluzione. Non e' precisamente nel centro storico della citta' olandese, ma a 5 minuti a piedi si trovano i mezzi pubblici che in 10 minuti lo raggiungono. I biglietti per il tram sono comodamente in vendita alla reception. A questo aggiungiamo il prezzo...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Heerlen - "Unframed" - "Urban art Exibition"

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Heerlen - "Unframed" - "Urban art Exibition"
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Heerlen - "Unframed" - "Urban art Exibition"

La seconda digressione sul percorso da Metz ad Amsterdam prevedeva una tappa ad Heerlen, dove quel giorno (il 29 Settembre) si inaugurava "Unframed" - "Urban art Exibition", una mostra di graffiti e street art, con opere (questa volta su tela anziche' su muri o carrozze di metropolitane) di noti esponenti del movimento. Non mancavano alcune porte (divelte?) di treni... La manifestazione prevedeva la partecipazione di Martha Cooper, una delle prime fotogiornaliste che, negli anni '70, documentarono la nascita del movimento. Da lei, in ordinata fila, giovani e "diversamente giovani" chiedevano educatamente...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Heerlen - Pranzo da "Bagels & Beans"

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Heerlen - Pranzo da "Bagels & Beans"
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Heerlen - Pranzo da "Bagels & Beans"

Heerlene e' una moderna cittadina olandese (piuttosto anonima) dove ci fermiamo per pranzo e per la visita ad una mostra di "Urban Art Exibition". Per il pranzo scegliamo "Bagels & Beans", un locale posto all'interno di una sorta di museo/centro culturale che fa parte della catena omonima. Le "specialita'" ruotano attorno ai "bagels", buffi panini a forma di ciambella con il buco. L'ispirazione e' vegana/vegetariana/salutista, con proposte dai prezzi medi. Risultato discreto (senza strafare). Curiosamente, non servono Coca Cola, sostutuita da "Cola Bio" di Tomarchio, un'azienda siciliana, di A...

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Cockerill di Seraing (archeologia industriale)

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Cockerill di Seraing (archeologia industriale)
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 4 - Cockerill di Seraing (archeologia industriale)

Da Metz ad Amsterdam, una prima breve digressione ci porta a Seraing, sobborgo industriale di Liegi. La meta e' l'ex acciaieria Cockerill, attiva dal 1840 agli anni '80 del secolo scorso. In una grande area dismessa rimangono i ruderi dell'attivita' industriale, durata piu' di un secolo e oggi caduta in declino. Un luogo "cult" per gli estimatori dell'archeologia industriale. Le numerose aperture nella recinzione (malamente riparate) testimoniano incursioni di visitatori abusivi che si avventurano all'interno della zona, certamente non salubre ne' priva di pericoli.

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 3 - Metz - Cena a "La Fabrik à Fromage"

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 3 - Metz - Cena a "La Fabrik à Fromage"
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 3 - Metz - Cena a "La Fabrik à Fromage"

Non avendo prenotato in nessun ristorante, non e' stato facilissimo trovare un posto per cenare, a Metz. Un po' perche' la maggior parte dei locali erano piuttosto angusti, un po' perche' era sabato sera... Siamo riusciti a trovare un tavolo in uno dei pochi ristoranti con un numero di coperti non minimo, e devo dire che ci e' andata piuttsoto bene. la "Fabrik a Fromage" e' un intrigante e simpatico locale (assai informale) dove si puo' cenare discretamente spendendo poco. La specialita', come si evince dal nome, sono le preparazioni con il formaggio, in particolare le fondute (per 2 persone)....

Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 3 - Metz - La cattedrale di Santo Stefano

petardo
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 3 - Metz - La cattedrale di Santo Stefano
Da Vigevano ad Amsterdam e ritorno: appunti di viaggio - 3 - Metz - La cattedrale di Santo Stefano

Il monumento piu' celebre di Metz e' certamente la bellissima Cattedrale di Santo Stefano, in stile gotico francese. La sua costruzione si protrae per vari secoli, a partire dal 1120. Giustamente famose sono le sue vetrate, di 6500 metri quadrati. La sera, su questo e su altri monumenti della citta', venivano ripetuti a intervalli regolari spettacoli di "son et lumiere", molto graditi ai Francesi. Certamente l'architettura gotica della chiesa trae vantaggio dalle sofisticate elaborazioni dei disegni di luce tridimensionali realizzati tramite moderni video mapping.