Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Blog di Petardo Cinema, cucina, turismo, fai da te...

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

petardo

 

Un percorso montano che va dai 1630 m del rifugio San Bernardo, situato all'alpe San Bernardo di Bognanco in provincia di Verbania ai 2000 metri del rifugio Gattascosa, situato sempre nel comune di Bognanco all'alpe Gattascosa.

Siamo in Piemonte, nella "punta" a nord, vicinissimi al confine svizzero.

Al rifugio San Bernardo ci si arriva in auto, attraverso una strada asfaltata ma piuttosto tortuosa e stretta. Li' c'e' un ampio parcheggio dove lasciare l'auto e iniziare il percorso di trekking.

Questo si puo' fare ad anello, con una andata verso il rifugio Gattascosa attraversando sentieri nei boschi, della durata teorica di 1 ora e 20, anche se noi, in gruppo e con parecchie pause, ci abbiamo messo circa 2 ore.

Il ritorno verso san Bernardo si puo' fare attraverso la strada sterrata carrozzabile (con auto adatte, 4x4 o simili) in 1 ora e 30 (questa volta e' il tempo effettivo senza soste).

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Si parte da una stradina campestre alla sinistra del rifugio, guardando il rifugio stesso.

Inizialmente quasi piatto, presto diventa piu' sipido (ma mai difficoltoso) all'interno di un bosco di conifere che nell'occasione ci ha fatto comodo poiche', a dispetto delle previsioni, e' iniziato a piovere.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Dopo circa 1 ora si arriva in un interessante pianoro sul quale e' stata costruita una passerella di legno.

Questo perche' in realta' quell'altopiano e' una zona umida protetta, derivata da un ex lago oggi interrato.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Si riprende a salire e, dopo circa 10 minuti, si giunge al bel lago Ragozza.

La zona e' popolata da piantine di mirtilli, e in questa stagione si puo' approfittare per gustare le dolci bacche. 

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Si riprende a salire per l'ultimo "strappo" di circa 10 minuti fino a scollinare e a vedere il rifugio Gattascosa.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

La carrozzabile per il ritorno ha inizio alla destra del rifugio

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

In questa stagione qui sui prati sono presenti fiori che fanno una specie di cotone, probabilmente l'erioforo ( http://www.sentierinatura.it/easyne2/LYT.aspx?Code=SentieriNatura&IDLYT=2269&ST=SQL&SQL=ID_Documento=529 ).

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Siamo sull'alpe Monscera, dove pascolano le mucche della vicina azienda agricola "Della Piazza", che incontreremo facendo una scorciatoia della carrozzabile che si imbocca a destra della stessa.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Poi si incontra di nuovo la strada sterrata.

In questa zona si vedono spesso cumuli di rocce fatte dall'uomo di cui non ho capito il significato.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Altrettanto misteriose delle figurine in ferro  infilate in una roccia sul lato della strada.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Poco piu' avanti la strada diventa piu' ombrosa grazie alle piante di conifere che si fanno man mano piu' fitte.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Poi, la strada da sterrata diventa asfaltata, e cosi' sara' quasi sempre fino all'arrivo. Lungo questa strada si incontra il rifugio "Il Dosso".

 

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa

Passato un torrentello, la stradina smette di scendere e si ritorna a salire, per un breve tratto.

Dopo una dozzina di minuti si arriva al punto di partenza, il rifugio San Bernardo, dove ci si puo' rifocillare.

Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Val Bognanco - Anello di Trekking dal rifugio San Bernardo al rifugio Gattascosa
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenti