Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Blog di Petardo Cinema, cucina, turismo, fai da te...

Penne rigate di Gragnano con porro, peperoni e pomodori San Marzano

petardo

 

Mi è capitato di avere a disposizione della pregiata pasta di Gragnano. Come farla? Mia moglie mi ha suggerito un (abbondante) accompagnamento vegetale, e ho "prontamente" eseguito. Il risultato e' stato effettivamente ottimo.

 

 

2012-12-18-20.29.09.jpg

 

Ingredienti per 2 persone

Penne rigate di Gragnano: 160 g

1 piccolo peperone giallo

1 porro

3 pomodori san marzano

2 cucchiaiate di olio evo

Sale

Dado vegetale granulato

Parmigiano: 15 g

Un pizzico di origano

 

Eliminare la parte verde, le radici e la parte piu' esterna del porro. Tagliarlo a listarelle di dimensioni simili a quelle della pasta.

In una padella antiaderente scaldate 2 cucchiaiate di olio evo e fate rosolare il porro.

Lavare e pulire il peperone, Tagliarlo in tocchetti grandi circa come la pasta e aggiungerlo al porro. Salate, aggiungete un pizzico di dado vegetale, mescolate e incoperchiate, lasciando cuocere a fuoco basso per circa 15 minuti, fino a quando il peperone non diventa tenero.

 

2012-12-18-20.20.48.jpg

 

In una pentola con abbondante acqua salata mettete i pomodori ai quali avrete praticato un taglio sulla pelle. Dopo 1 minuto scolateli senza buttare l'acqua (che servira' per cuocere la pasta) eliminate la pelle e i semi. Tagliateli a listarelle. Conditeli con sale, origano e olio evo e lasciateli in un piatto. Si aggiungeranno alla pasta all'ultimo momento.

 

2012-12-18-20.26.29.jpg

 

Cuocete la pasta, scolatela e conditela con peperone, porro, pomodori e il parmigiano. Mescolate sul fuoco vivace e servite.

 

2012-12-18-20.56.43.jpg

 

Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenti