Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Blog di Petardo Cinema, cucina, turismo, fai da te...

Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero

petardo

 

La rosa di Parma e' un piatto tipico della citta' emiliana di cui, stranamente, non avevo mai sentito parlare, Non mi e' dato di sapere quando e' stato "inventato", ma secondo me non e' particolarmente antico. E' una sorta di concentrato di molti prodotti tipici della zona di Parma. Normalmente si fa con il filetto di manzo intero, piuttosto costoso se poi a pranzo si e' in pochi. Per questo ne ho realizzato una versione che puo' essere anche "monodose".

 

Ingredienti per 2 persone

2 fette di filetto di manzo alto circa 2 cm e di circa 10 cm di diametro (circa 150-200 g ciascuna)

4 fette di prosciutto di Parma

Parmigiano Reggiano da tagliare a scaglie

100 g di lambrusco

50 g di Marsala secco

10 g di burro

1 cucchiaio di olio evo

1 rametto di rosmarino

1 pizzico di aglio disidratato o uno spicchio di aglio

50 g di panna o, se si vuole alleggerire un po', 50 g di besciamella

Sale

Pepe

 

Con un coltello affilato dividete un due lungo lo spessore le fette di filetto, mantenendo il lato estremo attaccato. Apritele e battetele leggermente.

In questo modo avrete ottenuto 2 bistecche della lunghezza di una fetta di prosciutto crudo.

 

Adagiate le fette di crudo e, sopra, le scaglie di parmigiano.

 

Arrotolate le fette e legatele con dello spago da cucina.

 

Fate scaldare il burro e l'olio in una pentola di misura, antiaderente. Rosolatevi i 2 involtini da tutte le parti, fino a doratura. Salate e pepate.

 

Aggiungete il rosmarino, l'aglio, il Lambrusco e il Marsala. A fuoco alto fate evaporate l'alcol, quindi chiudete con il coperchio, abbassate la fiamma e cuocete per circa 15 minuti rigirando ogni tanto gli involtini. Dalla durata di questa parte della preparazione dipende la colorazione piu' o meno rosata della parte interna.

 

Togliete gli involtini dalla pentola, tenendo al caldo. Aggiungete al fondo ci cottura la panna (o la besciamella) e cuocete a fuoco vivo fino ad ottenere la densita' desiderata.

 

Eliminate lo spago dagli involtini, affettateli a fette di circa 2 cm di spessore e adagiatele su piatti individuali individuali, nappandole con il sugo.

Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Come fare la "rosa di Parma" con bistecche di filetto anziche' con il filetto intero
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenti