Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Blog di Petardo Cinema, cucina, turismo, fai da te...

The Party - (Sally Potter, 2017) - Recensione - Con Kristin Scott Thomas, Timothy Spall, Patricia Clarkson, Bruno Ganz, Cillian Murphy

petardo

 

In inglese, party significa sia "festa" che "partito politico".

La festa (o quello che doveva essere) per la nomina a ministro della salute di Janet e' l'argomento di base del film.

Poi si scopre che il ministro in realta' sarebbe quello ombra del partito di opposizione (laburista) del Regno Unito.

Questa e' la prima di una serie di sorprese che la variegata umanita' dei 7 personaggi presenti (piu' uno assente, ma determinante) snocciola durante la serata, serata che non sara' particolarmente lieta e divertente (per i protagonisti)...

 

The Party e' un film dalla struttura decisamente teatrale: si svolge tutto all'interno dell'abitazione di Janet, dove vive con il marito Bill, ex cattedratico che ha sacrificato la carriera per seguire quella (politica) della moglie e che appare assai depresso.

La regista e sceneggiatrice Sally Potter e' riuscita sicuramente a fare un ottimo lavoro per quanto riguarda la vicenda, i dialoghi (spesso bizzarri e pungenti) e la trasposizione sullo schermo.

Tutti i personaggi (ottimamente rappresentati dagli attori) hanno caratteristiche ben definite e studiate con cura.

Insomma, un film brillante e intelligente caratterizzato da un curioso "humor depresso" che consiglio di vedere.

P.S. Il film e' a colori, ma le fotografie delle scene presenti sul web sono, anche in questo caso curiosamente, tutte in bianco e nero.

 

Voto: 8/10

 

The Party - (Sally Potter, 2017) - Recensione - Con Kristin Scott Thomas, Timothy Spall, Patricia Clarkson, Bruno Ganz, Cillian Murphy
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenti