Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Blog di Petardo Cinema, cucina, turismo, fai da te...

Birdman - (Alejandro González Iñárritu, 2014) - Recensione - Con Michael Keaton

petardo

 

Il protagonista del film, Riggan Thompson, e' un attore che deve fare i conti con il fantasma di un personaggio che alcuni anni prima gli ha dato molta fama. Interpretava infatti Birdman, un supereroe che, con un costume da rapace, era in grado di volare.

Ma il tempo e' passato, il successo di Birdman e' finito da tempo ma non la sua notorieta', legata comunque esclusivamente a quel personaggio.

A Riggan sono rimasti, o lui pensa di avere, piccoli poteri paranormali, come quello di spostare oggetti senza toccarli. Suo malgrado, ancora oggi "sente" la voce di Birdman, che gli parla e lo consiglia.

Vorrebbe andare avanti, dimenticare quella fase della sua vita ed avere successo in un ambito piu' "serio", quello teatrale.

In un teatro di Broadway sta mettendo in scena un'opera di Raymond Carver, "What We Talk About When We Talk About Love di Raymond Carver", in qualita' di regista e interprete, ma non avra' vita facile ne' con il (nuovo) coprotagonista Mike Shiner, un attore noto e talentuoso ma con caratteristiche bizzarre, ne' con una famosa critica teatrale che ha intenzione di stroncargli il lavoro.  

Attorno a lui, l'ex moglie, la figlia ex tossicodipendente, la nuova fidanzata e il produttore-avvocato, in un caleidoscopio di situazioni molto serrato.

 

Il film di Alejandro González Iñárritu, e' girato quasi tutto all'interno del teatro, tra i camerini, gli stretti, claustrofobici corridoi, il palcoscenico e il terrazzo dal quale si vede la via sottostante brulicante di vita. Da li', buttarsi giu' sarebbe un attimo...

Perfettamente recitato, con dialoghi veloci (fin troppo, talvolta) e intelligenti, Birdman affascina e intriga, grazie anche ad un montaggio serrato e originale.

Nota: Riggan Thompson e' interpretato da Michael Keaton che, come il protagonista di Birdman, anni fa aveva avuto successo nel ruolo di un supereroe: Batman.

Molto interessante la colonna sonora, quasi tutta di sola batteria, di Antonio Sánchez.

Nel 2015 Birdman ha conquistato parecchi riconoscimenti, tra i quali i premi Oscar come miglior film, miglior regista e migliore sceneggiatura originale. In Italia, ha vinto il David di Donatello come miglior film straniero.

 

 

Birdman - (Alejandro González Iñárritu, 2014) - Recensione - Con Michael Keaton
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenti