Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Blog di Petardo Cinema, cucina, turismo, fai da te...

Kenwood TV tuner analogici e digitali: modelli a confronto

petardo

TV tuner per car-radio, utilizzo e prodotti Kenwood.

TV tuner per car-radio

Il numero dei piccoli display televisivi di buone caratteristiche di risoluzione a bordo delle autovetture sta lentamente aumentando e, probabilmente, aumenterà ancora.

Display per navigazione satellitare, inserito nell’autoradio o stand-alone, sensori di parcheggio con telecamere e monitor, monitor di tipo “ludico”, per far passare il tempo durante il viaggio ai passeggeri posteriori, spesso bambini che altrimenti si annoiano.

A questo punto, l’idea di dotare l’”entertainment” dell’autovettura anche della possibilità della ricezione televisiva viene di conseguenza.

Per ragioni di sicurezza, ovviamente, questa visione dovrà essere impedita sul monitor del guidatore se l’automobile è in moto.

C’è da dire anche che una buona ricezione televisiva con il mezzo in moto è piuttosto difficile a causa del movimento e del fatto che l’antenna non può essere “puntata” verso la trasmittente. Infatti, l’intensità’ del segnale per avere un buon livello di ricezione televisiva è molto più alto di quello necessario per la normale ricezione solo radiofonica.

Così le case di elettronica di consumo con esperienza in ricezione dei segnali a radiofrequenza hanno prodotto dispositivi che, connessi al sistema d’intrattenimento dell’automobile, consentono la ricezione dei segnali televisivi.

Forte della sua pluridecennale esperienza in apparecchi ricevitori, a partire dai modelli per radioamatori, anche la Kenwood ha in catalogo TV tuner analogici e digitali.

I prodotti Kenwood

La Kenwood produce due modelli di tuner per TV. Entrambi prevedono un’installazione “nascosta”, poiché i comandi possono essere dati tramite telecomando o, se compatibile, tramite touch screen direttamente sul monitor.

Il KTC V301E (Fig.1) è un ricevitore televisivo adatto alle trasmissioni di tipo analogico sia PAL sia SECAM, con 16 canali a memorizzazione automatica. Sostituisce il modello KTC V300E. Per migliorare la ricezione anche con il mezzo in moto, può essere connesso fino a 4 antenne. Automaticamente questo ricevitore selezionerà l’antenna che offre il segnale migliore. Questa tecnica si chiama “antenna diversity”.
Prezzo: circa 250 euro

Il KTC D600E (Fig.2) è un tuner adatto per le trasmissioni TV digitali (DVB-T). Sostituisce il modello KTC V500E. È anch’esso dotato di funzione “antenna diversity” e ha all’interno i decoder video per MPEG2, MPEG4-AVC e H.264.
È anche in grado di riprodurre file audio codificati mp3, aac, wav, PCM e LPCM
Opzionale, uno slot per moduli CAM (da acquistare separatamente) adatte alle Smart Card per la visione dei programmi a pagamento.
Prezzo: circa 340 euro.

Se si utilizza il tuner in Italia, è bene ricordare che le trasmissioni analogiche sono state soppresse, e quindi è decisamente sconsigliabile il tuner analogico, reperibile ancora sul mercato dell’usato.

È bene inoltre verificare la compatibilità delle connessioni al monitor di questi tuner con il sistema di monitor utilizzati.

Fig.1Fig.2
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenti