Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
Il Blog di Petardo Cinema, cucina, turismo, fai da te...

I segreti di Wind River - (Taylor Sheridan, 2017, - Recensione - Con Jeremy Renner, Elizabeth Olsen, Jon Bernthal, Kelsey Asbille, Julia Jones

petardo

 

Il film si svolge probabilmente in uno dei posti abitati piu' inospitali d'America, il Wyoming, in una zona dove anche solo respirare affannosamente puo' portare alla morte a causa del freddo che ghiaccia i polmoni.

Cosi' e' morta Natalie, una ragazza nativa americana trovata esanime e scalza dopo 10 chilometri di fuga a piedi nudi, come indicano le tracce.

Questo aveva supposto Cory, cacciatore di animali predatori, che assieme a una giovane agente dell'FBI mandata da sola in quella landa desolata cercheranno di trovare l'assassino...

 

La principale caratteristica di "I segreti di Wind River" sta proprio nell'ambiente in cui si svolge, un ambiente duro, anche se affascinante, in grado di ridefinire i caratteri di chi vi abita.

Per il resto, le caratteristiche non sono diverse da molti film made in USA, dove un "vendicatore" fa quello che deve fare, anche se in modo "border line" dal punto di vista legale, nei confronti dei delinquenti di turno, questi ultimi chiaramente "brutti, sporchi e cattivi". Cory aveva una ragione in piu' per la sua azione, in quanto anche sua figlia, sedicenne che ha avuto con la ex moglie indiana, era scomparsa in circostanze analoghe.

Detto questo, il film nel complesso si fa apprezzare, e, nei titoli di coda, pone il problema tutto americano della mancanza di statistiche riguardanti la scomparsa delle donne native americane, statistiche invece presenti per le altre etnie.

Suggestiva la colonna sonora, di Nick Cave e Warren Ellis.

 

Voto: 7.5/10

 

 

I segreti di Wind River - (Taylor Sheridan, 2017, - Recensione - Con Jeremy Renner, Elizabeth Olsen, Jon Bernthal, Kelsey Asbille, Julia Jones
Per essere informato degli ultimi articoli, iscriviti:
Commenti