Overblog Segui questo blog
Administration Create my blog

Presentazione

  • : Il Blog di Petardo
  • Il Blog di Petardo
  • : Cinema, fai da te, cucina e altro
  • Contatti

Testo Libero

9 agosto 2017 3 09 /08 /agosto /2017 03:14

 

Il dolce dei gamberi si abbina molto bene con quello della pesca, come si puo' provare facendo questa semplice ricetta, molto estiva.

 

Ingredienti per 2 persone

1 pesca
6 code di gamberi argentini, abbastanza grandi (circa come una fetta di pesca)
Insalatina mista (misticanza)
1/2 succo di limone
1 cucchiaio di olio evo
Sale
Pepe 4 stagioni

 

Sgusciate i gamberi, eliminate l'eventuale budellino ( http://petardo.over-blog.it/article-come-eliminare-la-sabbietta-da-gamberi-e-scampi-111468369.html ) e fateli saltare in una padella leggermente unta di olio evo. Salate e pepate.

Mettetele in un piatto a raffreddare.

 

Tagliate la pesca in 8 spicchi che accomoderete in 2 piatti individuali.

Aggiungete le code di gambero (3 per piatto).

Aggiungete qualche foglia di misticanza.

Emulsionate il succo di limone con l'olio, un pizzico di sale e una grattatina di pepe.

Fate gocciolare l'emulsione sui piatti e servite.

Insalata di gamberi argentini e pesche
Insalata di gamberi argentini e pesche
Insalata di gamberi argentini e pesche

Condividi post

Repost 0
3 luglio 2017 1 03 /07 /luglio /2017 02:24

 

Ottima ricetta (non ipocalorica) per quando fa caldo. E' ispirata a quella presente sulla rivista di Esselunga "Da noi" di Luglio-Agosto.

 

Ingredienti per 3 persone

200 g di zucchine piccole
200 g di panna da cucina
2 fogli di gelatina
60 g di Delicapra
20 g di Grana Padano grattugiato
6 foglie di basilico
6 foglie di salvia
Olio evo
Sale
Pepe

 

Mettete i fogli di gelatina, spezzettati, ad ammollare in acqua per 10 minuti.

Nettate le zucchine e tagliatele per il lungo con un pelapatate. Quindi sbollentatele per 3 minuti in acqua bollente salata. Scolatele e raffreddatele in acqua fredda. Quindi lasciatele scolare.

Sciogliete a fuoco basso la gelatina in 150 g di panna.
Incorporate il formaggio Delicapra, il grana e regolate di sale e pepe. Quindi lasciate intiepidire.

Foderate 3 stampini con la pellicola trasparente da cucina. Copritela con una "margherita" di fettine di zucchina, come indicato nelle foto.

Versate al centro la preparazione con formaggio e gelatina, quindi rimboccate le fettine di zucchina che sporgono e chiudete con la pellicola.

Mettete in frigorifero per almeno 4 ore.

Prima di servire, frullate 50 g di panna con il basilico e la salvia sminuzzate, sale, pepe e olio evo (5 cucchiai) in modo da ottenere una salsa che napperete sui piatti dove depositerete la charlotte, dopo averla liberata dalla pellicola trasparente.

Servite con rondelle di pomodori perini.

 

Charlotte di zucchine al formaggio "Delicapra" (Camoscio d'Oro) su salsa al basilico e salvia
Charlotte di zucchine al formaggio "Delicapra" (Camoscio d'Oro) su salsa al basilico e salvia
Charlotte di zucchine al formaggio "Delicapra" (Camoscio d'Oro) su salsa al basilico e salvia
Charlotte di zucchine al formaggio "Delicapra" (Camoscio d'Oro) su salsa al basilico e salvia
Charlotte di zucchine al formaggio "Delicapra" (Camoscio d'Oro) su salsa al basilico e salvia
Charlotte di zucchine al formaggio "Delicapra" (Camoscio d'Oro) su salsa al basilico e salvia
Charlotte di zucchine al formaggio "Delicapra" (Camoscio d'Oro) su salsa al basilico e salvia

Condividi post

Repost 0
1 maggio 2017 1 01 /05 /maggio /2017 05:12

 

Di questa ricetta vegetariana mi ha interessato soprattutto la pasta, contenente grano saraceno, che peraltro non lievita...

Il risultato e' stato, a detta di tutti, ottimo.

 

Ingredienti per 3 persone

Per la pasta:
120 g di farina di grano saraceno
120 g di farina di frumento
20 g di lievito fresco
Un pizzico di zucchero
3 pizzichi di sale

Per completare la focaccia:
1 patata piuttosto grossa lessata e tagliata a tocchetti
1 cipollotto
200 g di spinaci lessati e passati in padella con olio evo, sale e un pizzico di dado vegetale
4 foglie di salvia tritate
Noce moscata
Sale
Pepe
Parmigiano grattugiato

 

Con un mixer o una impastatrice impastate gli ingredienti della pasta. Una volta ottenuto il "panetto" lasciatelo riposate per circa un'ora. Quindi stendetelo su carta da forno e poi adagiatelo in uno stampo da crostata da circa 23 cm di diametro. Lasciatelo riposare ancora un'ora circa. Quindi infornatelo a 220 gradi per 20 minuti.

Fate rosolare il cipollotto in un cucchiaio di olio evo con un pizzico di sale. Quando e'a ppassito aggiungete la patata e mescolate. Quindi aggiungete le foglie di salvia.

Salate, pepate e aggiungete una grattatina di noce moscata.

Stendete sulla pasta di grano saraceno gia' cotta le patate al basilico e quindi gli spinaci.

Spolverizzate di parmigiano e infornate a 200 gradi per 10 minuti circa.

Servitela calda, a fette, in piatti individuali.

 

Focaccia di grano saraceno con spinaci e patate alla salvia
Focaccia di grano saraceno con spinaci e patate alla salvia
Focaccia di grano saraceno con spinaci e patate alla salvia
Focaccia di grano saraceno con spinaci e patate alla salvia
Focaccia di grano saraceno con spinaci e patate alla salvia
Focaccia di grano saraceno con spinaci e patate alla salvia

Condividi post

Repost 0
2 aprile 2017 7 02 /04 /aprile /2017 09:48

 

Ricetta intrigante tratta dallarivista "Da Noi" di Esselunga, con alcun indispensabili correzioni...

 

Ingredienti per 2 persone

Per il flan
50 g di panna da cucina
150 g di parmigiano grattugiato
2 uova
Noce moscata
Burro (per imburrare gli stampini)
Sale
Pepe

Per la vellutata
100 g di cime rapa pulite
100 g di patata
Brodo vegetale
Olio evo
Sale
Pepe

Per decorare
2 fette di prosciutto di Parma
4 foglie di cime di rapa pulite
Sale

 

Con un frullatore ad immersione frullate gli ingredienti per il flan.

Mettete la crema ottenuta in due stampini imburrati che cuocerete in forno a 180 gradi (e a bagnomaria) per circa 40 minuti.

Alla fine dovranno risultare dorati sulla superficie.

Fate bollire le cime di rapa e ple atate sbucciate e tagliate a tocchetti in acqua bollente salata per circa 10 minuti. Nella ricetta originare questo passaggio non c'era, ma il rischio e' di ottenere un sapore troppo amaro della vellutata a causa delle cime di rapa.

Scolate e mettete cime di rapa e patate in una padella con 100 g di brodo. Cuocete per 5 minuti, quindi frullate aggiungendo 1 cucchiaio di olio. Assaggiate e aggiustate di sale e pepe.

Rendete croccanti le fette di prosciutto di Parma mettendole stese su carta forno nel forno assieme ai flan (sempre a 180 gradi) negli ultimi 10 minuti di cottura dei flan stessi.

Friggete in olio le 4 foglie di cime di rapa. Quindi depositatele su carta assorbente da cucina e salatele leggermente.

In piatti individuali riscaldati mettete il flan con accanto 2 cucchiai di vellutata.

Decorate con il prosciutto e le foglie di cime di rapa.

Flan di Parmigiano Reggiano su vellutata di cime di rapa con prosciutto crudo di Parma croccante
Flan di Parmigiano Reggiano su vellutata di cime di rapa con prosciutto crudo di Parma croccante
Flan di Parmigiano Reggiano su vellutata di cime di rapa con prosciutto crudo di Parma croccante
Flan di Parmigiano Reggiano su vellutata di cime di rapa con prosciutto crudo di Parma croccante
Flan di Parmigiano Reggiano su vellutata di cime di rapa con prosciutto crudo di Parma croccante

Condividi post

Repost 0
10 marzo 2017 5 10 /03 /marzo /2017 03:08

 

Alla ricerca di un veloce antipasto poco impegnativo e, possibilmente, economico, alla Lidl ho trovato questo arrosto di tacchino farcito ai peperoni. 100 g per circa 1.5 euro.

E' in busta, gia' affettato. L'aspetto, visibile dalla busta stessa, e' piuttosto invitante.

Non servono preparazioni: si apre la busta e si serve

Tra gli ingredienti, oltre al tacchino (fesa, 76%) troviamo, nella farcia, peperoni, spinaci e amido di patata.

Come spesso succede quando sono presenti carni, non mancano antiossidanti, ma e' dichiarata l'assenza di polifosfati aggiunti e di glutammato monosodico.

E' un prodotto adatto a chi non tollera il lattosio.

Il sapore e' gradevole, delicato.

E' prodotto in provincia di Vicenza da Corsaro ( http://www.cosarosrl.it/ )

 

Voto: 7 e 1/2

Arrosto di tacchino con peperoni "Idee gustose" (Lidl)

Condividi post

Repost 0
15 febbraio 2017 3 15 /02 /febbraio /2017 03:43

 

Si prospettavano divertenti le "piccanti" proposte della settimana sui prodotti messicani alla Lidl.

El Tequiero e' il marchio di fantasia di proprieta' Lidl per i prodotti messicani, o, per dirla meglio, di ispirazione messicana, dato che poi sono generalmente prodotti in Germania.

Solari e colorate, le confezioni sono effettivamente attraenti, e le varieta' introdotte questa volta, spesso a base di mais, erano piuttosto nuove.

 

Il Seasoned mixed vegetables, mix di verdure da saltare in padella, gia' condite con una salsa relativamente piccante, e', tutto sommato, la proposta migliore delle 4 analizzate.

All'apertura, pero', il profumo assomigliava un po' a quello della polvere da sparo... Tutto sommato, una volta pronti, erano accettabili.

Voto: 6

 

Tex Mex sweet corn & chili

Si tratta di stuzzichini a base di mais e salsa piccante. Da fare in padella o al forno. Accettabili, anche se il retrogusto "strano" del mais si comincia a sentire.

Voto: 5/6

 

 Corn Burger

L'idea era interessante: un hamburger di mais non l'avevo mai visto. La realta', invece, si e' rivelata molto deludente, soprattutto il sapore non molto gradevole.

Voto: 5

 

Vegetable Wraps

Questa era la classica tortillas avvolta con dentro verdura mista. All'interno, pero', un malefico formaggio arancione che (a mio avviso) male si abbina alla salsa piccante. Si poteva fare al forno o al microonde. Al forno e' possibile fare in modo che diventino piu' croccanti.

Voto: 5/6

 

 

 

 

Seasoned mixed vegetables, Tex Mex sweet corn & chili, Corn Burger e Vegetable Wraps di "El Tequito" (Lidl) - Deludenti...
Seasoned mixed vegetables, Tex Mex sweet corn & chili, Corn Burger e Vegetable Wraps di "El Tequito" (Lidl) - Deludenti...
Seasoned mixed vegetables, Tex Mex sweet corn & chili, Corn Burger e Vegetable Wraps di "El Tequito" (Lidl) - Deludenti...
Seasoned mixed vegetables, Tex Mex sweet corn & chili, Corn Burger e Vegetable Wraps di "El Tequito" (Lidl) - Deludenti...
Seasoned mixed vegetables, Tex Mex sweet corn & chili, Corn Burger e Vegetable Wraps di "El Tequito" (Lidl) - Deludenti...
Seasoned mixed vegetables, Tex Mex sweet corn & chili, Corn Burger e Vegetable Wraps di "El Tequito" (Lidl) - Deludenti...

Condividi post

Repost 0
22 gennaio 2017 7 22 /01 /gennaio /2017 05:06

 

Ingredienti per 2 persone

Per la pastafrolla
100 g di farina 00
25 g di farina di farro
1 uovo
Sale (2 pizzichi)
50 g di burro

Per il ripieno
4 carciofi
Aglio disidratato
1 uovo
50 g di panna da cucina
40 g di parmigiano grattugiato
2 acciughe sott'olio
Olio evo
Sale
Pepe

 

In un mixer da cucina impastate gli ingredienti per la pastafrolla in modo da ottenere una "palla" omogenea. Se servisse aggiungete poca acqua fredda. Quindi fate riposare in frigorifero.

Dopo 30 minuti stendete la pasta con il mattarello e mettetela in uno stampo da crostata da circa 20 cm di diametro. Io l'ho messa con la carta forno per facilitare le operazioni di rimozione della crostata dallo stampo.

Bucherellate il fondo e mettetela in forno a 180 gradi per 20 minuti.

 

Per il ripieno pulite i carciofi, eliminando le foglie piu' esterne e tagliando le punte per 1/3 del "fiore".

Quindi tagliateli a fettine. La parte tenera del gambo spellatela e tagliatela a tocchetti.

In una padella antiaderente mettete 2 cucchiai di olio, un pizzico di aglio, meta' dei carciofi e i gambi.

Fate rosolare finche' non siano morbidi. Salate e pepate. Frullateli assieme all'uovo, la panna, 30 g di parmigiano e un pizzico di sale.

 

In una padella antiaderente sciogliete le acciughe in 1 cucchiaio di olio, quindi aggiungete gli spicchi di 2 carciofi e fare rosolare finche' non diventano teneri. regolate di sale.

 

Riempite la pasta frolla oramai semicotta con la purea di carciofi. Sopra adagiate le fettine dei 2 carciofi saltati in padella con le acciughe. Terminate con 10 g di parmigiano.

Infornate a 180 gradi per 40 minuti.

 

Servite tiepido assieme ad una insalata mista.

 

 

 

Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe
Crostata ai carciofi con "tocco" di acciughe

Condividi post

Repost 0
5 gennaio 2017 4 05 /01 /gennaio /2017 03:13

 

Un interessante regalo di Natale che abbiamo ricevuto quest'anno consisteva in un cestino (metallico) con dentro un set di prodotti combinati per un ottimo antipasto alla francese, in particolare della regione (gastronomicamente molto importante) del Perigord.

Comprendeva:

Un "bloc de foie gras" marca "Les Bories", 90 g
Una confettura alle cipolle (confit d'ognon}
Una bottiglia da .5 litri di vin de pays du comte Tulosan di "Grande reserve de Labastide"
Un curioso coltellino spalma pate' (made in Cina)

Per completare, basta del pancarre' passato al tostapane.

Ottimi prodotti, con i quali abbiamo fatto l'antipasto del cenone di capodanno. Personalmente avrei preferito, con il pate', un vino un po' piu' amabile.

La dose e' per 4 persone.

Voto: 9

 

 

Cestino con set completo per antipasto "alla francese" del perigord - Gustoso regalo di Natale - Bloc de foie gras "Les Bories", Confit d'Oignon e vin de pays du comte Tulosan di "Grande reserve de Labastide"
Cestino con set completo per antipasto "alla francese" del perigord - Gustoso regalo di Natale - Bloc de foie gras "Les Bories", Confit d'Oignon e vin de pays du comte Tulosan di "Grande reserve de Labastide"

Condividi post

Repost 0
12 novembre 2016 6 12 /11 /novembre /2016 02:56

 

Un piatto molto piacevole e originale, che viene bene anche se gli ingredienti principali sono relativamente economici.

In questo caso si tratta in particolare delle code di gamberi argentini "Panapesca" (in vendita da Esselunga) e il prosciutto crudo "Dal Salumiere", di Lidl. Quest'ultimo e' in realta' prodotto (probabilmente) da Casa Modena.

 

Ingredienti per 2 persone

8 code di gamberi sgusciate
4 fette di prosciutto crudo tagliate a meta' lungo il lato piu' stretto
2 cucchiai di brandy Stock Original (o altra marca di brandy)
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di olio evo
1 cucchiaino di semi di sesamo

 

40 g di riso venere
40 g di farro perlato
40 g di orzo perlato
2 noci di burro
Sale
Pepe

 

 

Avvolgete ciascun gambero sgusciato in una mezza fetta di prosciutto, fissandola con uno stecchino.

Metteteli in un piatto e bagnateli con il brandy.

 

Cuocete in acqua bollente leggermente salata il riso venere e, in un pentolino separato, il farro e l'orzo. Dopo circa 20-30 minuti saranno pronti. Li scolerete e li condirete con burro, sale e pepe.

 

Cuocete in una padella antiaderente gli involtini di prosciutto e gamberi, a fuoco medio, per circa 15 minuti, rigirando spesso.

 

Nei piatti individuali riscaldati formate 2 tortini di riso, farro e orzo. Accanto piazzate i 4 involtini di gamberi sui quali distribuirete succo di limone, olio e semi di sesamo.

Involtini di gamberi argentini "Panapesca" in prosciutto crudo "Dal Salumiere" aromatizzati al brandy Stock Original, limone e sesamo con tortini di cereali
Involtini di gamberi argentini "Panapesca" in prosciutto crudo "Dal Salumiere" aromatizzati al brandy Stock Original, limone e sesamo con tortini di cereali
Involtini di gamberi argentini "Panapesca" in prosciutto crudo "Dal Salumiere" aromatizzati al brandy Stock Original, limone e sesamo con tortini di cereali
Involtini di gamberi argentini "Panapesca" in prosciutto crudo "Dal Salumiere" aromatizzati al brandy Stock Original, limone e sesamo con tortini di cereali
Involtini di gamberi argentini "Panapesca" in prosciutto crudo "Dal Salumiere" aromatizzati al brandy Stock Original, limone e sesamo con tortini di cereali
Involtini di gamberi argentini "Panapesca" in prosciutto crudo "Dal Salumiere" aromatizzati al brandy Stock Original, limone e sesamo con tortini di cereali
Involtini di gamberi argentini "Panapesca" in prosciutto crudo "Dal Salumiere" aromatizzati al brandy Stock Original, limone e sesamo con tortini di cereali

Condividi post

Repost 0
13 ottobre 2016 4 13 /10 /ottobre /2016 03:58

 

Un altro prodotto che ho provato ad acquistare con l'obiettivo di avere qualcosa di facilmente fruibile a mo' di stuzzichino antipasto o aperitivo sono questi panzerottini che millantavano un succulento ripieno di pomodoro e mozzarella.

In realta', l'interno e' molto meno ricco di quello che illustra la confezione, e la pasta lievitata rimane un po' gommosa. Inoltre, il ripieno, sebbene non ricco, tende ad uscire spesso una volta che il prodotto e' scaldato.

A mio avviso il sapore di salsa di pomodoro e' un po' troppo marcato .

Voto: 5/6 

 

Link : http://www.soavegel.it/shop/panzerottini-di-pasta-lievitata/

Prodotto da Soavegel, in provincia di Brindisi.

Panzerottini al pomodoro e mozzarella .....

Condividi post

Repost 0

Pagine