Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Il Blog di Petardo
  • Il Blog di Petardo
  • : Cinema, fai da te, cucina e altro
  • Contatti

Testo Libero

10 settembre 2017 7 10 /09 /settembre /2017 03:18

 

Una cascina che appare quasi abbandonata, in una campagna del Quebec non certamente glamour, e' quello che attende Tom, che si reca in quel luogo da Montreal per il funerale del suo compagno di vita e collega di lavoro Guillaume.

Li' ci vive la madre di Guillaume e il fratello Francis.

Tom scopre che la madre non conosce il rapporto omo che lui ha con Guillaume, e il violento (e piuttosto psicopatico) Francis impone a Tom il silenzio su questo. Anzi, lo terrorizza e gli impone una commedia nella quale descrive dettagli della vita di Guillame con l'ipotetica fidanzata Sara.

Tra Tom e Francis si forma uno strano rapporto, fatto di paure (da parte di Tom), ma (un po' incredibilmente) di una certa attrazione, come ci puo' essere tra vittima e carnefice.

Francis non vuole che Tom se ne vada dalla cascina (la ferme, in francese, di cui il titolo), e per evitare fughe toglie le ruote alla sua automobile.

Qui si assiste ad una certa metamorfosi di Tom che appare soggiogato da Francis e felice di fare esperienza nell'accudire il bestiame, mungendo le vacche e facendole partorire.

Tom riuscira' a convincere la collega Sara a raggiungerli per confermare la natura etero di Guillame, e da lei conoscera' dettagli del compagno a lui non noti...

 

Film che precede l'ottimo "Mommy" ( http://petardo.over-blog.it/2016/03/mommy-xavier-dolan-2014-recensione-con-anne-dorval-suzanne-clement-antoine-olivier-pilon.html ), anche "Tom à la ferme" e' diretto e interpretato dal giovane regista e attore canadese Xavier Dolan.

Sicuramente con una capacita' che travalica la sua giovane eta' (24 anni all'epoca del film). Xavier riesce a costruire un thriller psicologico efficace, anche se a volte alcuni atteggiamenti di Tom non appaiono del tutto comprensibili, e il finale lascia qualche punto di domanda insoluto.

Originale e ottimamente girato in un ambiente rurale non certamente idilliaco, Tom à la ferme contiene viceversa una colonna sonora, di Gabriel Yared, un po' troppo gia' sentita, in particolare per i thriller.

Il film e' tratto da una piece teatrale di Michel Marc Bouchard.

 

Tom à la ferme - ( Xavier Dolan, 2013) - Recensione - Con Xavier Dolan, Pierre-Yves Cardinal, Lise Roy, Evelyne Brochu, Manuel Tadros

Condividi post

Repost 0
Published by petardo - in Film
scrivi un commento

commenti

Pagine