Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Il Blog di Petardo
  • Il Blog di Petardo
  • : Cinema, fai da te, cucina e altro
  • Contatti

Testo Libero

23 settembre 2017 6 23 /09 /settembre /2017 03:54

 

L'idea per questo piatto e' tratta dal numero di Ottobre di "Cucina Moderna", rivista nazional-popolare che talvolta offre buoni spunti.

Alla base c'e' l'abusato detto "al contadino non far sapere com'e' buono il cacio con le pere", infatti qui si coniuga un piatto classico come cacio e pepe con fettine di pera.

 

Ingredienti per 2 persone

70 g di fettucce Garofalo
60 g di pecorino romano grattugiato
1 pera
1 pizzico di timo
Olio evo
Sale
Pepe nero macinato al momento

 

Lessate la pasta in abbondante acqua salata. Le fettucce Garofalo impiegano ben 14 minuti.

Spellate la pera e affettatela, eliminando il torsolo.

Scaldate una padella antiaderente con un filo di olio e fate rosolare le pere con un pizzico di timo, un pizzico di sale e uno di pepe.

Scolate gli spaghetti e, nella pentola di cottura assieme a 2 cucchiai di acqua di cottura e 2 di olio evo, conditela con il pecorino e mezzo cucchiaio circa di pepe tritato al momento.

Mescolate fino a formare una crema che avvolge le fettucce.

Mettete la pasta condita in piatti individuali riscaldati e sovrapponete le pere rosolate.

Volendo, si possono rosolare le pere con mandorle spellate e spezzettate, in modo che nel piatto, alla fine, ci sia qualcosa di "croccante".

 

 

Fettucce Garofalo cacio e pepe alle pere
Fettucce Garofalo cacio e pepe alle pere
Fettucce Garofalo cacio e pepe alle pere
Fettucce Garofalo cacio e pepe alle pere
Fettucce Garofalo cacio e pepe alle pere

Condividi post

Repost 0

commenti

Pagine