Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Il Blog di Petardo
  • Il Blog di Petardo
  • : Cinema, fai da te, cucina e altro
  • Contatti

Testo Libero

23 agosto 2017 3 23 /08 /agosto /2017 01:13

 

Per cuocere uno stinco di maiale in maniera ottimale occorre molto tempo. Soprattutto se si e' in vacanza o si preferisce non passare 3 ore della giornata in cucina, la soluzione dello stinco precotto va certamente valutata.

Deve pero' essere un prodotto dalla qualita' e sapore al di sopra di ogni sospetto, e preferibilmente dal costo abbordabile, come si e' rivelato questo della Selex. 600 g per circa 5 euro, pronto in 30 minuti con il forno a 190 - 200 gradi, rigirandolo ogni 5 minuti circa. Aiutandosi con il grill si ottiene anche un'ottima coloritura.

E' distribuito da Selex e prodotto da Mec-Palmieri nello stabilimento di San Prospero (MO).

Si apre la busta (che deve risultare ancora sigillata) nel quale e' contenuto lo stinco e si versa in un recipiente antiaderente adatto per il forno.

Io ho aggiunto tocchetti di patate scottate per 10 minuti in acqua salata.

 

Il risultato e' stato molto gradevole: tenero, con un sapore assolutamente corretto, senza nessun sentore di "prodotto precotto" che altre volte avevo avvertito.

 

Voto: 7/8

Stinco cotto di maiale "Saper di sapori" - Da Selex
Stinco cotto di maiale "Saper di sapori" - Da Selex
Stinco cotto di maiale "Saper di sapori" - Da Selex

Condividi post

Repost 0

commenti

Pagine