Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Il Blog di Petardo
  • Il Blog di Petardo
  • : Cinema, fai da te, cucina e altro
  • Contatti

Testo Libero

12 luglio 2017 3 12 /07 /luglio /2017 04:25

 

Capita di avanzare dei rapanelli e accorgersi il giorno dopo che non sono piu' croccanti come quelli freschi, ma leggermente "morbidi".

Per un'insalata non sono certo proponibili (piu' per la consistenza che per il gusto), per cui, invece di gettarli, li ho impiegati per il condimento di una pasta asciutta. Naturalmente questa pasta potra' essere fatta anche con rapanelli freschissimi!

In questo caso ho usato gli economici (ma decenti) fusilli a marchio Conad (meno di 0.4 euro per 500 g di prodotto).

 

Ingredienti per 2 persone

8-10 rapanelli
Una manciata di foglie di rapanelli (scegliete quelle non troppo ammalorate)
100 g di panna da cucina
10 g di parmigiano grattugiato
Sale
Pepe (una grattatina)
Noce moscata (una grattatina)
4 cubetti di pomodoro maturo per decorare

 

Lessate la pasta in acqua bollente salata.

Frullate i ravanelli e le loro foglie, dopo averli nettati, assieme agli altri ingredienti.

Scolate la pasta e conditela con la crema ottenuta.

Decorate i piatti individuali con i cubetti di pomodoro.

Come utilizzare rapanelli non freschissimi - Fusilli Conad alla crema di rapanelli
Come utilizzare rapanelli non freschissimi - Fusilli Conad alla crema di rapanelli
Come utilizzare rapanelli non freschissimi - Fusilli Conad alla crema di rapanelli
Come utilizzare rapanelli non freschissimi - Fusilli Conad alla crema di rapanelli

Condividi post

Repost 0

commenti

Pagine