Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Il Blog di Petardo
  • Il Blog di Petardo
  • : Cinema, fai da te, cucina e altro
  • Contatti

Testo Libero

15 giugno 2017 4 15 /06 /giugno /2017 01:36

 

I piccoli elettrodomestici della cucina occupano spazio e spesso sono relegati in zone poco accessibili perche' utilizzati raramente.

In cucine piccole, peraltro, non c'e' neanche lo spazio per accoglierli.

Ma, ad esempio, il tostapane e la piastra elettrica sono veramente indispensabili?

Secondo me no.

Qui propongo un semplice (quasi banale) metodo per far un buon toast senza utilizzarli.

Oltretutto, utilizzando il fornello a gas anziche' l'energia elettrica, c'e' anche un risparmio di denaro.

Occorre una padella antiaderente dal fondo piatto, magari di quelle non nuovissime, in grado di contenere comodamente 1 o 2 toast e una pentola dal fondo largo come 1 o 2 toast, ma piu' piccola della padella.

Dopo aver confezionato il toast (nell'esempio in foto ho usato fette di pane morbido ai 6 cereali Esselunga farcite con brie e petto di tacchino al forno AIA Aeuilibrium) si mette la padella sul fuoco, moderato.

Quando e' calda (ma non troppo, anche per evitare di danneggiarla) si mette il toast sul quale si appoggia la pentola con acqua all'interno per fare un po' di peso.

Dopo circa 3 minuti si gira il toast e si lascia sul fuoco per altri 3 minuti in modo che si tosti il secondo lato.

A questo punto anche il formaggio interno si e' fuso e il toast e' pronto per essere gustato.

Con un pochino di esperienza si trovera' l'intensita' della fiamma piu' corretta e il tempo di cottura ottimale per non rovinare la padella e tostare alla perfezione il pane.

Come farsi un toast senza tostapane o piastra elettrica
Come farsi un toast senza tostapane o piastra elettrica
Come farsi un toast senza tostapane o piastra elettrica
Come farsi un toast senza tostapane o piastra elettrica

Condividi post

Repost 0

commenti

Pagine