Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Presentazione

  • : Il Blog di Petardo
  • Il Blog di Petardo
  • : Cinema, fai da te, cucina e altro
  • Contatti

Testo Libero

9 maggio 2017 2 09 /05 /maggio /2017 01:43

 

Ogni tanto mi "scappa" di provare qualche prodotto di provenienza orientale, come questi vermicelli di fagioli mungo. I fagioli mungo sono anche chiamati, piu' comunemente, in Italia, soia verde.

Costano circa 2.5 euro per 100 g di prodotto (da Esselunga).

Hanno una resa piuttosto elevata: 100 g bastano per 3-4 persone.

Si cuociono in acqua bollente (che io ho salato). Dopo averli buttati nella pentola si spegne il fuoco. Si attendono 4 minuti e sono pronti.

Data la loro lunghezza e la loro consistenza molliccia e un po' viscida, il "controllo" di questi vermicelli, una volta scolati, e' ardua, o, almeno, io li domavo a fatica... Tendono ad ammassarsi, senza "incorporare" gli altri ingredienti, anche mescolando. Va un po' meglio se si tagliano, una volta cotti, con l'ausilio di un paio di forbici.

Ho provato a farli con striscioline di carne di maiale e verdure saltate in padella, condendo il tutto con salsa di soia o come ripieno di involtini primavera.

Risultato accettabile ma non entusiasmante...

Voto: 6

Vermicelli di fagioli mungo (o di soia) (Suzi Wan)
Vermicelli di fagioli mungo (o di soia) (Suzi Wan)
Vermicelli di fagioli mungo (o di soia) (Suzi Wan)

Condividi post

Repost 0

commenti

Pagine